UNIVERSITÀ DELLE TRE ETÀ

UNITRE- UNIVERSITÀ DELLA TERZA ETÀ

presso la Biblioteca Civica
via Frichieri, 13
CARIGNANO

Home Statuto Consiglio Direttivo  Date da Ricordare   Uscite Culturali

Corsi

Costi  Contatti Galleria foto Credits

 

 
 


 

Mercoledì 20 marzo 2019
Con l’accompagnamento della Prof.ssa Giuliana Rebaudo visiteremo la città, in particolare al mattino la Villa Reale di Monza e al pomeriggio il Duomo, con il relativo  Museo, la Cappella di Teodolinda e Corona Ferrea

Mercoledì 17 aprile 2019 – seconda uscita di Primavera

 Palazzo Mazzetti è un palazzo barocco di Asti, che si affaccia sulla Contrada Maestra (l'attuale Corso Alfieri) e sede della Pinacoteca civica, costruito sul sedime di una massiccia casaforte, nel seicento. Nel 1730 ci fu la realizzazione della galleria al primo piano, proseguita nel 1751 con la  facciata, l'atrio, lo scalone e gli ambienti a est della galleria. Di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti,è stato riaperto nel 2011 completamente riallestito e restaurato, mostrando al visitatore sontuosi interni al piano nobile con stucchi, sovraporte e arredi barocchi. La Pinacoteca civica  ospita, tra l’altro, tavole del maestro di San Martino Alfieri (XV- XVI sec.), opere di Guglielmo Caccia, di Giancarlo Aliberti, una notevole sezione dei pittori genovesi del '600 con due tele di Valerio Castello, le microsculture in legno di G.M Bonzanigo e una ricca collezione di artisti piemontesi dell'800 e del '900 (Grosso, Delleani, Pittatore, Cagli, Guttuso ecc.).

Castello di Piea d'Asti vanta origini estremamente antiche citato già nel 832. Nel 1687, dopo tante battaglie, il castello appare in cattive condizioni e  dopo varie contese tra i Savoia e la Santa Sede il conte Carlo Roero da' inizio ai lavori  di restauro. Il maniero da vera roccaforte si tramuta in palazzo gentilizio " dimora di loisir"con una sfarzosa '"Sala da ballo" e  sale auliche attigue. Di notevole pregio artistico gli affreschi datati 1762 ad opera dei celebri pittori Bernardino Fabrizio e Giovanni Galliari maestri del " Trompe l'oeil" , un'imponente scalone d'entrata realizzato su un progetto del famoso architetto Filippo Iuvarra e i lampadari di Murano impreziosiscono gli eleganti ambienti.

Grandioso l' impianto del giardino all'italiana che adorna il parco secolare e la spettacolare fioritura di 40000 bulbose ogni primavera nel mese di aprile in occasione della ormai celebre manifestazione floreale de "Il Narciso Incantato".

Una romantica  leggenda aleggia intorno al castello di Piea : una leggiadra fanciulla, la Dama Bianca ( la  nobile Orsola, ultima discendente dei Roero) parrebbe aggirarsi di notte  nelle sale del maniero.

Data la sua vasta collezione di oggetti ed arredi d’epoca, è sede museale ed  inserito nel circuito delle Dimore Storiche d’Eccellenza d'Italia.

NUMERO MASSIMO SOCI PARTECIPANTI: 50

Quota di partecipazione:  Euro 45    (con Tessera musei valida  Euro 38)

PROGRAMMA

Ore   8,30 partenza da Carignano in bus  (piazza Savoia)

Ore 10,00 inizio visita guidata Palazzo Mazzetti

Ore 13,00 pranzo al Castello di Piea   

Ore 15,00 visita guidata castello  e  visita libera della mostra

Ore 18,00 circa partenza da PIEA (arrivo previsto per le ore 19,30)

ISCRIZIONI IN SEGRETERIA A PARTIRE DAL 11 MARZO 2019 (sino a esaurimento posti massimo 21 marzo 2019)

Amiche e amici bentornati o benvenuti se nuovi associati

A tutti un felice "anno”di cultura.

Informare,formare, aggiornare costantemente per stare al passo coi tempi sono alcuni degli obiettivi cui tendiamo da quasi sei lustri.
L'interesse manifestato dagli associati, la loro partecipazione attiva alle iniziative proposte, offrono una giusta ricompensa a tutti coloro che portano avanti questo progetto in cui credono fermamente.

Il programma del corrente anno accademico cerca di soddisfare tante aree di interesse, dalla letteraria alla storica, dalla linguistica alla artistica, dalla scientifica alla ricreativa. Tra le lezioni in aula troverete letteratura italiana,lingue straniere, storia,archeologia,architettura, arte,informatica.

Tanti  gli incontri con medici, biologi, veterinari, geologi, teologi, fisici, architetti, economisti, avvocati, astronomi,vigili urbani,musicofili,artisti, cinefili, esperti di laboratori, erboristi, fotografi, volontari di protezione civile.

Tra i nuovi docenti vogliamo sottolineare gli appuntamenti con il Vescovo Emerito di Acqui. Come avrete modo di vedere una particolare attenzione sarà dedicata a informazioni utili al nostro benessere fisico, non disgiunte dalla ricerca di una serenità "psico-finanziaria" grazie all'illustrazione di tecniche valide per gestire un modesto risparmio in modo prudente e assennato. Come sempre tanti laboratori, attività benefiche per l'Unicef,lezioni di educazione motoria, acquagym, pilates, yoga, e le consuete uscite culturali sia vicine che lontane.

Sperando che le lezioni proposte siano di vostro gradimento, auguriamo a tutti gli associati un

 buon anno accademico 2018-2019

Il Consiglio Direttivo

L’Associazione Unitre di Carignano  è basata sul volontariato e non ha scopo di lucro.

 

Finalità

  • Educare, formare, informare, fare prevenzione, promuovere la ricerca.

  • Contribuire alla promozione culturale e sociale mediante l’attivazione di corsi e laboratori su argomenti specifici.

  • Promuovere iniziative culturali per lo sviluppo della formazione permanente e ricorrente, per il confronto fra le culture generazionali diverse.

Adesioni

Le adesioni alla Sede locale avvengono senza alcuna distinzione di razza, etnia, religione, nazionalità, condizione sociale, convinzione politica nel pieno rispetto dei principi di democrazia, apartiticità ed aconfessionalità...CONTINUA A LEGGERE

 

 

UNITRE CARIGNANO - via Frichieri, 13- Carignano (To) presso la Biblioteca Civica è aperta da Ottobre a Maggio 
dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 18:00

                 Per informazioni: unitrecarignano@libero.it / 0119698428 / http://www.uni3carignano.it

 contatori visite